One Comment

  1. 1

    Aladino

    Un tempo esistevano le scuole per corrispondenza, ma spesso era sinonimo di vergogna affermare di averne frequentata una anche perché spesso i certificati ottenuti non avevano alcun valore.
    La tecnologia ha dato vita alle scuole on-line, ma vediamo cosa dirne:
    premessa – si esamineranno due casi 01 – lo studente in età scolare 02 – il lavoratore a cui serve il Diploma. Nel caso uno immaginiamo lo studente che non ha l’obbligo di frequentare, non viene interrogato, non svolge i compiti, forse non segue neppure le lezioni. Il risultato è intuibile. Nel caso due il povero lavoratore che si illude che studierà da casa, dopo una giornata di lavoro, stanco e magari con la famiglia attorno. Anche in questo caso si prevede quello che accadrà. A priori non si può escludere che taluni studenti riescano, ma la maggior parte cadrà senza risultati pur avendo speso… . Quindi si deve frequentare, magari non sempre, ma si deve andare a scuola, fare i compiti, farsi interrogare, fare i compiti in classe, ascoltare i docenti in una classe, ecc. Comunque questo è solo il parere del buon senso, i soldi sono di chi li butterà e rileggerà, se vuole, nel futuro queste parole…

    Reply

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *